Al Domizia Lucilla il prestigioso premio del Concorso Basilicata a tavola

 

targa premio

Venerdì 7 aprile è accaduto qualcosa di straordinario per il nostro Istituto:

All’ VIII Concorso Internazionale di Enogastronomia Basilicata a Tavola, l’Istituto Domizia Lucilla è risultata la scuola Prima Classificata come Istituto di Eccellenza Nazionale MIUR, menzione stabilita con D.M n° 554 del 6 luglio 2016 per l’ambito Tecnico Professionale.

Ma andiamo nel dettaglio.

All’Istituto G. Gasparrini di Melfi (Pz) dal 5 all’8 aprile si è svolto il Concorso  che prevedeva la partecipazione dei settori Accoglienza Turistica, Enogastronomia indirizzo Cucina/Pasticceria ed indirizzo Sala e vendita. Alla manifestazione hanno preso parte 27 Istituti alberghieri italiani e stranieri e la competizione, a detta dei giudici, è stata di altissimo livello.

Agli allievi del primo indirizzo è stato chiesto di preparare ed illustrare in lingua italiana e poi in lingua straniera un itinerario turistico- gastronomico sulla Basilicata,  l’allestimento di uno stand al centro di Melfi con prodotti enogastronomici del luogo di provenienza ed illustrare le  rispettive caratteristiche organolettiche nella lingua italiana e in una lingua straniera a scelta del candidato.

Felicia Di Tosto, la nostra allieva della IV B Accoglienza Turistica ha svolto le due prove con competenza, sicurezza e grande professionalità meritando ampiamente il Primo posto  conseguito nel  settore di riferimento.

 Il tema scelto per l’itinerario è stato: Tour tra sentimentalismo e cultura nei quattro parchi letterari della Basilicata per due persone, in occasione del sessantesimo compleanno di uno dei due viaggiatori.

Il tema scelto per l’allestimento dello stand è stato La Fraschetta, un viaggio enogastronomico nella tradizione popolare dell’enogastronomia dei Castelli romani.

Agli allievi di Sala e vendita è stato chiesto la presentazione e realizzazione di un cocktail per cinque persone in cui ci fosse la presenza della Grappa di Aglianico, e la presentazione, il servizio e l’abbinamento di un vino alla preparazione realizzata dal collega del settore Cucina.

Vittoria Benedetti, la nostra allieva della 3 A Sala e vendita ha svolto le due prove con maestria, eleganza ed ottima  interlocuzione, ricevendo i complimenti unanimi dei giudici e legittimando in modo ampio il suo secondo posto.

Per la prova di bar ha preparato un cocktail pre dinner dal nome Siris, un tributo all’antica colonia della Magna Grecia del VII secolo a.C. stabilitasi alle foci dell’attuale fiume Sinni.

Alla preparazione presentata dal collega di cucina ha abbinato un vino liquoroso di una cantina lucana, ha fornito una descrizione della cantina, effettuato l’analisi del vino e realizzato il servizio seguendo le modalità prescritte del caso.

Jacopo De Roccis, il nostro allievo della IV  B indirizzo Cucina, alla sua prima esperienza in un concorso, ha ben figurato nella presentazione di un menù basato su prodotti del territorio lucano, nella preparazione e successiva presentazione di un piatto del suddetto menù.

Si è trattato di un Cupolone di ricotta con gelè di l’Autentica, coulis di frutti di bosco e crumble di pistacchio di Stigliano, una preparazione molto complessa presentata con raffinata eleganza.

La somma dei punteggi relativi alle tre discipline hanno decretato la vittoria del nostro Istituto come Scuola di Eccellenza M.I.U.R.

Un sentito ringraziamento va al Dirigente scolastico prof.ssa Ida Paladino che ha creduto e sostenuto questo progetto, agli insegnanti degli allievi: Daniela Cardamone, Sara Atzeni e Franco Tacconelli, al prof. Angelo Solillo che ha ideato la ricetta del dolce, ad Anna Maria Gobbi che ha seguito ed organizzato l’allestimento dello stand ed a tutti quelli che hanno collaborato per il raggiungimento di questo prestigioso successo.

Premiazione melfi

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to Twitter